Il Coro

Il coro di Casalattico esordisce nella Pasqua del 1980 dall’intuizione di Paola Gallinari. L’allora  parroco di Casalattico Don Cesidio Caldarelli nutrì perplessità per l’iniziativa. Perplessità dovuta all’uso della chitarra quale strumento musicale di accompagnamento del coro stesso, che rappresentava una novità forse non confacente al tono austero della dimora del Signore. L’iniziale perplessità di Don Cesidio fu ben presto superata ed oggi, il coro di Casalattico, costituisce una realtà consolidata della comunità. Negli anni si sono avvicendate molte componenti nel coro con la partecipazione occasionale di elementi maschili e oggi vede ancora la presenza delle due chitarriste Denisa Lieghio e Laura Mizzoni che sin dalla nascita del coro offrono la loro operosa disponibilità. L’opera del coro non  è stata circoscritta all’interno di Casalattico ma si è esternata attraverso la partecipazione a concorsi della nostra diocesi ed in beneficenza,  assumendo inoltre, una dimensione solidaristica cantando negli ospizi e reparti ospedalieri. Tutto ciò è stato possibile grazie alla volontà disinteressata di persone che per puro spirito comunitario hanno voluto dare una testimonianza di cristianità ispirata alle “note” della musica divina, seguendo il cuore, la solidarietà e la fratellanza. Il 19 febbraio 2012 il Coro di Casalattico in un suo concerto nella chiesa parrocchiale di San Barbato è stato premiato dall'associazione culturale "Casale Attici" per la loro costanza, profesionalità e buona volontà dimostrata.

Il Coro di Casalattico